Istruzioni disputa match play campionato sociale

Come da regolamento del nostro campionato sociale, la fase finale viene disputata con formula match play.
Nei match del campionato sociale scratch non verrà considerato l’handicap dei due contendenti ma solo il risultato lordo di ogni singola buca.
Nei match del campionato sociale pareggiato e lady, i golfisti dovranno tenere conto del loro handicap e precisamente il giocatore con handicap di gioco più basso passerà all’avversario i ¾ della differenza fra i due handicap.
Per esempio nello scontro di primo turno fra Ponte e Grasso, se il match si disputasse oggi sul campo del Serravalle Golf Club, il primo giocherebbe un handicap di 9 mentre il secondo di 11. I ¾ della differenza (2 colpi / 4 x 3 = 1,5) viene quindi arrotondata a 2 e fa si che Grasso possa contare su un colpo di vantaggio nelle buche con handicap da 1 e 2.
Allo stesso modo nel match fra De Lagatinerie e Origone, la prima giocherebbe 20 mentre la seconda 29. I ¾ della differenza (9 colpi / 4 x 3 = 6,75) viene quindi arrotondata a 7 e fa si che Origone possa contare su un colpo di vantaggio nelle buche con handicap da 1 a 7.

I golfisti impegnati potranno verificare prima del match il proprio handicap di gioco nella bacheca del circolo presso cui disputeranno l’incontro. (tabella del campo del Serravalle Golf Club)
Potranno inoltre chiedere alla nostra segreteria o alla nostra commissione sportiva il calcolo dell’handicap il giorno prima della disputa del match.

Al termine del match uno dei giocatori impegnati deve comunicare tempestivamente via e-mail agli indirizzi commissionesportiva@cusgenovagolf.it e golfacademy@cusgenova.it il risultato finale.

I match di quarti di finale dei due campionati maschili devono essere disputati entro e non oltre domenica 18 ottobre, le semifinali del campionato sociale lady entro e non oltre domenica 1 novembre.
La nostra segreteria è a disposizione di chiunque abbia bisogno dei contatti dei propri avversari.

Classifiche finali qualificazione campionato sociale

La gara di ieri al Golf Colline del Gavi è stata la sesta e ultima prova di qualifica del campionato sociale del Cus Genova.

Come deciso dalla Commissione Sportiva al momento del rinvio della gara del 13 settembre scorso al Serravalle Golf Club sono stati presi in considerazione i migliori 4 risultati (e non più 5) delle 6 prove disputate.
I risultati valevoli per la classifica sono i punteggi, stableford o lordi, che rientrano tra i migliori 15 punteggi o pari merito fra gli associati Cus Genova per il 2015.

Per quanto riguarda il campionato sociale Scratch, la classifica ha visto primeggiare Fulvio Grasso con 97 punti che si è aggiudicato la prima testa di serie del tabellone davanti a Federico Schenone  con 94 e Andrea Sartirana con 90.
Curiosamente la classifica nelle parti alte è rimasta immutata dalla prova precedente dato che nessuno dei tre ha fatto registrare un punteggio valido nell’ultima prova.
Invecealle loro spalle la gara di ieri è risultata decisiva con Vincenzo Iuppa e Ennio Rabagliati che hanno scavalcato Fabrizio Travaglini e Massimo Boero aggiudicandosi la qualificazione alla fase matchplay.

Massimo Boero si è rifatto nella classifica pareggiata dove i 34 punti siglati ieri lo hanno portato dall’ottava alla prima posizione della classifica.  Alle sue spalle Andrea Sartirana e Fulvio Grasso che precedono Luca Melotti che con i 38 punti della gara finale ha conquistato un posto negli otto finalisti al pari di Ennio Rabagliati.

Infine nella classifica Lady con l’ottima prova di ieri Barbara Gargioni raggiunge in prima posizione Jacqueline De Lagatinerie entrando nelle 4 finaliste assieme a Maria Carla Medicina e Paola Origone.

Classifiche finali qualificazione campionato sociale

Tabellone match play campionato  scratch

Tabellone match play campionato  pareggiato

Tabellone match play campionato  lady

 

Gara Golf Colline del Gavi – Giornata dell’Università di Genova

Ieri è stata disputata la gara della Giornata dell’Università di Genova.
Come tradizione la gara si è disputata sul percorso del Golf Colline del Gavi che ha riaperto ed è tornato in ottime condizioni dopo l’alluvione dello scorso autunno.

La giornata, iniziata con un po’ di foschia tipica del periodo si è poi trasformata in una bella giornata soleggiata di inizio autunno con condizioni di gioco perfette per i partecipanti.
I green molto rapidi del Golf Colline del Gavi hanno messo alla prova i partecipanti che provenivano oltre che dal circolo ospitante e dal Cus Genova anche dai nostri amici del Cus Milano e Cus Insubria.

Le ottime condizioni di gioco sono testimoniate anche dai punteggi molto buoni siglati dai vincitori della gara.

In prima categoria ha vinto il rappresentante del Golf Colline del Gavi Michele Gallini, capace di girare 6 colpi sotto il par del campo per 40 punti.
Alle sue spalle Alberto Murialdo del Garlenda Golf Club sempre con 40 punti e in terza posizione il primo rappresentante del Cus Genova, Luca Melotti con 38 punti.

In seconda categoria successo per un altro rappresentante del Golf Colline del Gavi, Andrea Panarello, con 42 punti seguito a 39 punti da Ottavia Garrè e Angelo Maura sempre del Golf Colline del Gavi e Paola Ravano del Circolo Golf Rapallo.
Miglior rappresentante del Cus Genova Massimo De Gregori con 37 punti seguito subito dietro a 35 punti da Lorenzo Batistelli, Andrea Geroldi e Barbara Gargioni che ha vinto il primo premio Lady.

Infine il premio speciali per il miglior studente è andato a Stefano Gianoli del Golf Club Le Rovedine mentre il primo docente è andato a Paolo Pinceti del Golf Colline del Gavi.

Classifiche della gara

Nuovo orario autunnale

A partire da lunedì 28 settembre, il nostro campo pratica modificherà l’orario di chiusura serale e resterà aperto sino alle ore 19:00.

Tutti i giorni della settimana a eccezione del giovedì saremo sempre aperti dalle 9:00 alle 19:00.
Il giovedì dalle 14:00 alle 19:00.

Regola 18-1 – Palla mossa da un agente estraneo

La regola 18 del golf si occupa di tutti i casi in cui una palla ferma viene mossa.
Si tratta di una regola molto importante e anche molto complessa perché è necessario stabilire come prima cosa da chi è stata mossa la palla e applicare il comma della regola 18 corretto.

Iniziamo a occuparci forse del caso più semplice, e cioè della palla che viene mossa da un agente estraneo.

La prima cosa che è necessaria sapere è cosa sia un agente estraneo, e qui ci viene in soccorso la definizione data dalle regole del golf.

In match play, un “agente estraneo” è qualsiasi agente che non riguardi la parte del giocatore o dell’avversario, qualsiasi caddie di ambedue le parti, qualsiasi palla giocata da ambedue le parti alla buca che si sta giocando, oppure qualsiasi equipaggiamento appartenente ad ambedue le parti.

In stroke play, un “agente estraneo” è qualsiasi agente che non riguardi: la parte del concorrente, qualsiasi caddie della parte, qualsiasi palla giocata dalla parte alla buca che si sta giocando, oppure qualsiasi equipaggiamento della parte.

Un agente estraneo comprende: un arbitro, un marcatore un osservatore e un forecaddie.
Né il vento né l’acqua sono un agente estraneo.

L’agente estraneo per esempio può essere quindi uno spettatore, un animale, un giocatore facente parte di un altro fly o un oggetto presente sul campo che faccia muovere la palla.

La regola 18-1 ci dice anche che se una palla ferma viene mossa da un agente estraneo, non c’è penalità e la palla deve essere ripiazzata.

E’ molto importante l’ultima parte della regola che ci dice che la palla deve essere ripiazzata perché se non lo facciamo incorriamo in una penalità di 2 colpi per infrazione alla regola 20-7, giocare da un posto sbagliato.
Naturalmente questo vale se il giocatore o il suo caddie sono consapevoli che la palla è stata mossa da un agente estraneo. Se essi al momento di giocare il colpo successivo non sapevano che la palla è stata mossa non incorrono in alcuna penalità per aver giocato da un posto sbagliato.

E’ inoltre molto importante la precisazione nella definizione dell’agente estraneo che questo non include il vento.
Infatti in caso di palla mossa dal vento si applica una regola diversa e la palla non deve essere ripiazzata ma giocata come si trova.

 

Gara finale circuito Green & Blue Parks 2015

Giovedì 1 ottobre, il Golf Club Arenzano organizza l’ultima gara  del 2015 del circuito Green & Blue Parks. (locandina dell’evento)

Come per tutte le altre gare del circuito il costo di gara e green fee per i nostro soci è di 25 euro.

Al termine della gara premiazione con cena offerta a tutti i partecipanti.

Le iscrizioni sono già aperte e si possono effettuare direttamente presso il Golf Club Arenzano tramite mail segreteria@golfarenzano.com o telefonicamente al 010.911.18.17.

Risultati quarti di finale del Campionato sociale di doppio

In questo weekend, come da programma, sono giunti a conclusione i match dei quarti di finale con formula match play del Campionato sociale di doppio 2015.
Un ringraziamento a tutti i partecipanti per il pieno rispetto dei termini previsti dal regolamento.

Nella pagina dedicata ai nostri campionati sociali, i risultati dei match di primo turno e gli accoppiamenti delle semifinali.

I match di semifinale devono essere disputati entro e non oltre domenica 18 ottobre.
La nostra segreteria è a disposizione di chiunque abbia bisogno dei contatti dei propri avversari.
I risultati devono essere comunicati tempestivamente alla conclusione del match via e-mail agli indirizzi commissionesportiva@cusgenovagolf.it e golfacademy@cusgenova.it.

Rinvio gara Serravalle Golf Club

Cari Amici,
come i partecipanti alla gara avranno saputo la nostra gara in programma ieri, 13 settembre, al Serravalle Golf Club è stata annullata a causa delle forti piogge che hanno colpito la zona.

E’ stata immediatamente cercata una data per recuperare la gara che verrà disputata sabato 17 ottobre.

Per quello che riguarda il nostro campionato sociale, di cui questa gara era una delle prove di qualifica, essendo fissato il 27 settembre come ultima data valida per la definizione del tabellone matchplay il recupero non potrà contare per le graduatorie.
Di conseguenza è stato deciso che in virtù della cancellazione di una gara non varranno più i migliori 5 risultati ottenuti fra le 7 gare come previsto dal regolamento ma solo i migliori 4 risultati ottenuti nelle gare di qualifica che diventano così 6.

Viaggio a Cinciano – 2/4 ottobre

Il Cus Genova organizza un weekend all’agriturismo Fattoria di Cinciano da venerdì 2 a domenica 4 ottobre.

L’offerta prevede un omaggio di benvenuto, 2 notti con prima colazione a buffet inclusa, 2 cene (bevande incluse) e un Wine tour e degustazione dei loro prodotti.

Inoltre nel pacchetto per i golfisti sono inclusi 2 green fee per i campi del Golf Club Castelfalfi e per il Royal Golf La Bagnaia.

Per dettagli e prezzi guarda la locandina del viaggio

Informazioni e adesioni presso Andrea Baghino (andrea.baghino@fastwebnet.it) o la segreteria della Golf Academy del Cus Genova (010 393839 – golfacademy@cusgenova.it)

Giornata dell’Università di Genova – Golf Colline del Gavi 27/09/2015

Domenica 27 settembre si terrà il consueto appuntamento con la Giornata dell’Università di Genova (locandina dell’evento).

La gara come al solito si disputerà presso il Golf Colline del Gavi, dove torniamo a giocare una nostra prova un anno dopo l’alluvione che ha messo in ginocchio il circolo.

La gara sarà anche l’ultima occasione per i nostri soci di fare punti per qualificarsi alla fase matchplay del nostro campionato sociale con i tabelloni che saranno resi noti al termine della competizione.

La gara è una stableford 2 categorie con premi 1°, 2° e 3° di ogni categoria, 1° lordo, 1° ladies, 1° senior, 1° studente e 1° docente.

Inoltre ricchi premi a estrazione dai nostri sponsor tra cui un putter, bottiglie di vino, occhiali sportivi e due orologi.

Il prezzo riservato per i soci Cus Genova è di 50 euro per iscrizione gara + green fee.

Iscrizioni presso la nostra segreteria, via telefono 010 393839 o email golfacademy@cusgenova.it