Quote associative e gare 2016 

Cari Amici,

si sta chiudendo un anno importante per la CUS Genova Golf Academy, il primo anno di vera gestione del nuovo team dirigenziale e della nuova segreteria. Confidiamo che il nostro gruppo abbia dato una nuova solidità alla conduzione del circolo ed una migliore prospettiva per il futuro, dopo due anni travagliati.

Siamo consapevoli di aver commesso qualche errore e che alcuni progetti potevano essere realizzati meglio, ma non possiamo dimenticare che il nuovo gruppo dirigenziale e la nostra segreteria sono stati formati da persone che non avevano mai lavorato direttamente nel mondo del golf e che hanno svolto il loro lavoro con impegno e passione.

Desideriamo qui condividere con i nostri oltre 300 amici tesserati le attività più importanti della stagione ed i frutti raccolti in ogni area di attività della nostra Golf Academy, con la promessa che il 2016 ci vedrà sempre più coinvolti ed impegnati nella cura della nostra struttura, nell’organizzazione delle attività sociali e nella divulgazione del meraviglioso sport del golf.

Ai golfisti del CUS Genova il ricco calendario gare 2015 ha dato la possibilità di giocare in quasi tutti i principali campi di Liguria e Basso Piemonte (Golf degli Ulivi Sanremo, St. Anna Golf, Filanda, Rapallo, Serravalle, Villa Carolina, Arenzano, Colline del Gavi) e, grazie ai nostri nuovi numerosi e importanti sostenitori, abbiamo potuto offrire nuovi premi a tutti i partecipanti ed ai vincitori delle competizioni.
Inoltre, grazie alla partecipazione nella CUS Golf Association, abbiamo avuto accesso al gioco in alcuni dei campi più belli d’Italia, quali il Royal Park “I Roveri”, Villa d’Este, Castello di Tolcinasco e il Golf del Ducato.

Tutte queste gare hanno dato vita a un circuito che ha portato sui campi ben oltre 100 giocatori del CUS Genova, che sono stati impegnati nelle tradizionali gare singole ed in nuove iniziative quali il Campionato Sociale di Doppio.

Grazie alla stipula di convenzioni con moltissimi circoli abbiamo dato ai nostri soci la possibilità di giocare a prezzi vantaggiosi in quasi tutti i maggiori circoli del Nord Italia e, grazie alla partecipazione ed all’impegno profuso nell’iniziativa voluta dal Consorzio Liguria Piemonte, abbiamo fruito dell’interessantissimo voucher di accesso ai campi consorziati.

Inoltre, abbiamo organizzato quattro viaggi (24-28 giugno a Kitzbuhel – Austria, 10-17 agosto in Stiria – Austria, 2-4 ottobre viaggio a Cinciano Siena, capodanno a Firenze), permettendo di scoprire numerosi campi di alto livello un po’ più lontani da noi, e di unire al piacere del golf lo stare, la buona cucina e la visita di bellissime località culturali e turistiche.

I maggiori risultati li abbiamo però ottenuti sul fronte della promozione del golf che, per una struttura come la nostra, pensiamo debba essere il campo di maggiore interesse e di più grande impegno.

Grazie anche alla collaborazione con i nostri maestri Nicolò Gaggero, Antonio Iurilli e Maurizio Mesiti, abbiamo organizzato due giornate “Open Day” dedicate ai neofiti che hanno avuto un notevole successo, portando a provare il gioco del golf circa 120 persone, molti dei quali hanno poi proseguito la pratica presso la nostra Academy.

Inoltre, nel luglio scorso abbiamo organizzato un’ulteriore prova gratuita destinata agli aderenti del Rotary Club Golfo di Genova, che ha avviato con noi una collaborazione che porterà all’organizzazione di una gara a Rapallo, in programma il 16 aprile 2016, nell’ambito della quale prevediamo anche attività di raccolta di fondi a scopo benefico.

Un grandissimo successo fra gli universitari ha avuto anche la nostra partecipazione alla “Notte della Luce” al Porto Antico organizzata il 21 giugno dall’Università di Genova, dove è stato allestito uno spazio per la prova del golf con una struttura gonfiabile davanti al Galata-Museo Del Mare.

Per i più piccoli è nato dal mese scorso “Il Club dei Giovani”, per l’insegnamento del golf ai bambini e ragazzi fra i 6 e i 18 anni, preceduto nel luglio scorso dall’organizzazione del centro estivo in inglese (Bet Village Tomato), dove abbiamo avuto il piacere di ospitare oltre 60 ragazzi.

In tutte queste attività di promozione abbiamo ottenuto un ottimo riscontro mediatico, con articoli e servizi pubblicati sulle principali testate regionali (Secolo XIX, Primocanale, Telenord ecc)

A livello sportivo, abbiamo partecipato con buoni risultati anche al Campionato Nazionale Universitario, a maggio a Salsomaggiore, dove il CUS Genova ha provveduto a sostenere tutte le spese di partecipazione dei nostri giovani atleti.

Durante l’anno si è provveduto al miglioramento della nostra struttura del campo pratica, con un cospicuo investimento per la sistemazione delle reti che si era resa necessaria anche per ragioni di sicurezza. Abbiamo inoltre avviato una serie di piccoli interventi per migliorare la manutenzione del campo, i servizi offerti nella clubhouse e l’aspetto della struttura per rendere più godibili la pratica del golf ed in genere il tempo trascorso all’interno della nostra Golf Academy.

In primavera è nato il nostro sito www.cusgenovagolf.it dove, grazie al costante lavoro di cura ed aggiornamento, è possibile consultare le notizie del nostro circolo ed apprendere novità e curiosità dal mondo del golf.

Con il nostro rinnovato impegno e con la collaborazione di chiunque vorrà darci una mano, contiamo nel 2016 di fare sempre meglio, proponendo nuove iniziative e migliorando quelle già in essere.

Per il momento siamo lieti di informarti che le quote per l’anno prossimo rimarranno invariate.
Di seguito potrete invece visionare il programma didattico stilato in collaborazione con i nostri maestri, il calendario delle gare 2016 organizzate dal CUS Genova e il regolamento dei campionati sociali del 2016.

Un caro saluto e tanti auguri di buone feste da parte dei dirigenti e tutto il team della CUS Genova Golf Academy

Set di bastoni per neofiti

Sono disponibili presso il nostro pro shop dei set di ferri per neofiti, perfetti come prima sacca per un golfista che ha appena incominciato e possono essere un’ottima idea regalo per Natale.

I set disponibili sono formati da 4 ferri e un putter oltre che ha una sacca stand.

Gli starter kit a disposizione sono 3. Uno per uomo con shaft in acciaio, uno sempre per uomo con shaft in grafite e uno per donne sempre con shaft in grafite.

Il prezzo di ogni set è di 149 euro.

Cena di Natale

Si è tenuta lunedì sera al Grand Hotel Hotel Savoia la nostra consueta cena di Natale.

E’ stata l’occasione per scambiarci i consueti auguri di Natale e di fare il consuntivo della stagione appena passata oltre che di anticipare le novità previste per la prossima stagione.

Al termine della cena, il Presidente e il direttore di sezione hanno premiato i nostri campioni sociali per l’anno 2015.

Un ringraziamento a tutti i soci intervenuti e tanti auguri di buon Natale e felice anno nuovo a chi non è potuto essere presente.

Foto della serata

Ryder Cup a Roma

Oggi è stata una giornata storica per il golf, e lo sport, italiano.

La commissione Ryder Cup Europe ha infatti assegnato all’Italia la Ryder Cup del 2022, la più importante manifestazione di golf al mondo.

La storica sfida fra i migliori giocatori europei e americani si disputerà solo per la terza volta nell’Europa continentale, e dopo Valderrama nel 1997 e Parigi nel 2018, toccherà al Marco Simone Golf & Country Club ospitare l’importante evento che si svolge ogni due anni alternativamente in Europa o negli Stati Uniti.

 

Fai i tuoi regali di Natale al Cus Genova

Natale si avvicina, dovete fare un regalo e non sapete cosa donare?
Quest’anno potete effettuare i vostri regali direttamente grazie alla Golf Academy del Cus Genova.

Infatti presso la nostra segreteria potrete trovare diverse idee regalo, targate Cus Genova o offerte dai nostri partner per golfisti e non golfisti.
Scoprile!

Se invece volete concentrarvi su golfisti, potete sempre rivolgervi al nostro proshop dove troverete sacche a spalla o da carrello, bastoni e palline.

Le nuove regole del golf del 2016

La scorsa settimana ci siamo soffermati sulle modifiche che entreranno in vigore dal 2016 nelle normative del sistema degli handicap.

Il 1 gennaio 2016, è però anche la data in cui entreranno in vigore, le nuove regole del golf.

Diciamo subito che fra queste non vi è nulla di particolarmente importante, almeno per i giocatori di circolo.
La modifica principale delle regole, come si sa da diversi mesi, riguarda il divieto di ancorare un bastone al corpo. Questa è stata introdotta per limitare, in particolare fra i professionisti l’efficacia dei putt lunghi come il belly putter o il broomstick.
Sarà possibile continuare a utilizzare questi bastoni ma non sarà più possibile ancorarli al corpo.
Chi infrangesse tale regola (14.1b) perderà la buca in matchplay o incorrerà in due colpi di penalità in strokeplay.

Un’altra modifica alla regola 14, riguarda l’utilizzo di Dispositivi Artificali o Equipaggiamento Insolito.
Infatti fino a ora l’utilizzo di uno strumento non consentito veniva punito con la squalifica del giocatore. Dal prossimo anno la prima infrazione alla regola 14-3 verrà punita con la perdita della buca in matchplay o due colpi di penalità in strokeplay.
Se il giocatore dovesse usare nuovamente un dispositivo artificiale nel corso del giro,  solo a questo punto scatterebbe la squalifica.

L’ultima regola importante che è stata modificata è la regola 18-2 che tratta della palla ferma che viene mossa dal giocatore, dal partner, dal caddie o dal suo equipaggiamento.
Attualmente scattava la penalità se la palla si muoveva dopo che questa era stata addressata dal giocatore. Dal prossimo anno questa regola non esisterà più e il giocatore sarà passibile della penalità solo se sarà dimostrato che egli stesso ha causato il movimento della palla.

Le altre modifiche che verranno inserite nel nuovo libretto delle regole, riguarderanno solo alcune note o spiegazioni aggiuntive inserite relativamente a regole già in vigore.

Al seguente link, potete trovare in dettaglio tutte le principali modifiche alla regole del golf in vigore dal 1 gennaio 2016.