Regole del golf

06Le regole del golf sono una serie di norme e procedure standard con cui lo sport del golf dovrebbe essere giocato.

Esse sono scritte e gestite dai due organismi mondiali principali: il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews (R&A) e la United States Golf Association (USGA).
Questi due organi rivedono solitamente le regole ogni 4 anni con l’attuale stesura che è in vigore dal 2012.

Le regole del gioco del golf sono 34, di cui 28 spiegano come va giocato il golf, 4 regolano le forme meno usuali del gioco, e 2 governano l’amministrazione del campo.

Oltre alle regole definite dalla R&A e dalla USGA, ogni giocatore deve fare molta attenzione alle regole locali disposte in ogni campo di gioco. Le regole locali chiariscono solitamente come comportarsi quando nel percorso ci si trova in una determinata zona e non sono mai in contrasto con le regole del golf.

Il primo capitolo delle Regole del Golf è dedicato all’Etichetta. L’Etichetta non è una vera regola del golf, ma sono norme di buon senso che determinano il comportamento che ciascun giocatore dovrebbe tenere sul campo, ispirate alla correttezza ed al rispetto dello sport, del campo e degli altri giocatori.

Conoscere le regole è fondamentale per giocare in modo corretto, rispettoso e sicuro. Ricordate sempre quello che è scritto nel libro delle regole come principio fondamentale.
Gioca la palla come si trova. Gioca il campo come lo trovi. E se non puoi fare l’una o l’altra cosa fai quel che è giusto, ma per fare ciò che è giusto devi conoscere le Regole del Golf.

Ricordare l’etichetta in campo

Cari Amici,
sabato scorso abbiamo organizzato una breve lezione sulle regole del golf.
Pur in una giornata fredda siamo rimasti piacevolmente colpiti dal constatare che numerosi golfisti di ogni livello abbiano deciso di partecipare e li ringraziamo per la partecipazione.

E’ alle porte una nuova stagione ricca di gare su campi importanti, in cui speriamo tutti i nostri soci possano distinguersi nel gioco del golf ma sopratutto nel rispetto delle regole, del campo e degli altri giocatori.

Di seguito ci teniamo a ricordare a tutti non una delle tante regole del golf ma la Regola più importante, l’etichetta sul campo da gioco.

La prima cosa a cui raccomandiamo la massima attenzione è la velocità di gioco. Ricordatevi che dovete essere sempre vicini al team davanti a voi, se perdete tempo in una buca accelerate subito per riprendere la posizione corretta.
E’ responsabilità di un gruppo mantenere la distanza con il gruppo che lo precede. Se il gruppo dietro di voi si è attardato non significa che potete rallentare e perdere di vista quello davanti a voi,
Sul putting green, non aspettate il vostro turno per alzare e pulire la palla, studiare la pendenza del green, pulire la linea del putt, fatelo da subito senza disturbare naturalmente i vostri compagni di gioco.
Un gioco veloce e regolare permette a tutti di giocare meglio e in modo più piacevole.

I giocatori dovrebbero essere pronti a giocare appena è il loro turno di gioco.
Non sempre è necessario rispettare l’ordine di gioco. Se un giocatore pensa che il suo colpo possa disturbare il gruppo davanti mentre voi, pur essendo più avanti, sapete che non potete raggiungere quella zona, tirate per primi.
Siate consci dei vostri limiti: se con il driver fate 180 metri e quelli davanti a voi sono a 250 metri potete tirare.
Mentre sul tee si aspetta il proprio turno il giocatore dovrebbe pensare già al tipo di colpo da effettuare, quale bastone utilizzare e avere il guanto infilato e tee e pallina a portata di mano;

Se un giocatore perde una palla aiutatelo tutti a cercarla, se lo si fa in 4 persone sarà più facile trovarla rispetto a lasciare questo giocatore da solo.
Se una palla è difficile da trovare giocate immediatamente una palla provvisoria, in modo da non dover tornare indietro se non la trovate e ricordate che avete massimo 5 minuti per cercare la pallina.

Quando entrate in green guardate sempre dove si trova la buca successiva e lasciate il carrello e la sacca nel punto più vicino a dove abbandonare il green.
Non lasciate l’ultimo giocatore che putta sul green da solo in modo che dopo aver chiuso la buca debba anche mettere a posto l’asta della bandiera e ricordate che se avete gente dietro i punteggi sullo score li potete segnare sul tee della buca successiva non mentre siete ancora in green e il giocatore che ha l’onore può eseguire l’operazione dopo aver effettuato il suo teeshot;

In campo non parlate ad alta voce e non fate rumori inutili quando si è vicini ad altri giocatori che stanno giocando;
Rimettete sempre al loro posto, quando possibile, le zolle a seguito di un colpo sul percorso;
Riparate sempre i pitch marks effettuati dalle vostre palle in green e se non trovi il tuo riparane altri 2, li troverai di sicuro;
Prima di lasciare un bunker, i giocatori dovrebbero riempire i segni e le tracce lasciate con l’ausilio del rastrello;
Evitare di lanciare bastoni per aria ;
Non gettare violentemente l’asta sul putting green e riponetela con la massima attenzione;

Ricordiamo inoltre che la Commissione Sportiva è a vostra disposizione per qualsiasi dubbio circa le regole di gioco e di comportamento, e che ci potete contattare inviando le vostre domande alla nostra segreteria.

Grazie.